martedì 11 giugno 2013

Spaghetti con le cozze





Altra ricetta realizzata in Sardegna durante la permanenza presso i miei...
una particolarità, rispetto alla ricetta originale propria di mia madre è che ho voluto provare un passaggio della versione di mia suocera aggiungendo cioè nel soffritto di olio,aglio, peperoncino anche i capperi (che devono essere pochi, in questo caso 10\15, assolutamente non di più!!!) che conferiscono alla salsa un aroma in più (io conoscevo questa versione di mia suocera...e ho voluto proporre ai miei questa piccolissima variante che è stata apprezzata).....
è ottima anche la versione classica senza capperi..un mio consiglio..nel caso si volesse provare quella che li prevede...metterne pochi altrimenti il sugo è rovinato, mentre quei pochi gli conferiscono un 'qualcosa in più!!'
Altra raccomandazione è quella di utilizzare una buona marca di spaghetti, quelli trafilati al bronzo in quanto il rendimento è decisamente migliore!!! Mia madre purtroppo non li aveva e ho utilizzato quelli normali...
ma ecco la ricetta:

Ingredienti per una salsa abbondante per condire 250 gr circa di spaghetti (se ne avanza non costituisce un problema in quanto si può consumare anche nei giorni successivi alla preparazione):

1,500 kg di cozze freschissime
2 spicchi d'aglio
10\15 capperi sotto sale dissalati (facoltativi)
2 bottiglie scarse di conserva di pomodoro fatta in casa
1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro (sceglierne uno di buona qualità)
prezzemolo fresco
peperoncino
olio extravergine d'oliva

Pulire le cozze: eliminare lo spago che fuoriesce lateralmente con un coltello


raschiarle dalle incrostazioni...


e sciacquarle sotto l'acqua corrente...


eventualmente spazzolarle per eliminare le incrostazioni residue  e sciacquarle ancora.
Porle in una padella senza alcun condimento, accendere il gas (fiamma medio\bassa) e farle aprire, recuperando la loro acqua (che andrà filtrata benissimo!!!).


Man mano che si aprono adagiarle in un piatto...


Versare dell'olio extravergine d'oliva in un tegame di adeguate dimensioni e unirvi aglio tritato, capperi dissalati tritati finemente e peperoncino.
Fare soffriggere un pò il tutto...


Unire il concentrato di pomodoro e farlo sciogliere bene con un cucchiaio di legno....


 A questo punto aggiungere la conserva e l'acqua delle cozze filtrata (circa 1\2 bicchiere)


Dopo circa 10\15 minuti (quando la salsa inizia ad addensarsi un pò) unire le cozze (per motivi di spazio alcune sono state tolte dal guscio..)



e cuocere ancora per circa un quarto d'ora.
Cinque minuti prima di spegnere unire il prezzemolo fresco tritato finemente....
Condire gli spaghetti lessati al dente con questa salsa....


Raccomando di utilizzare gli spaghetti trafilati al bronzo...il risultato è ancora migliore!!!

28 commenti:

  1. Rosy quel sughetto è così invitante! Troppo appetitosi i tuoi spaghetti!

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio tantissimo Valentina, sei veramente gentilissima!!!
    Mi fa davvero piacere che questo piatto ti sia piaciuto!!! Certo,con gli spaghetti trafilati al bronzo il risultato sarebbe stato ancora migliore in quanto catturano meglio il sugo!! Mia madre purtroppo non li aveva!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  3. Le tue ricette sono sempre appetitose e questi spaghetti me li papperei tutti!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosetta, sei veramente gentilissima, mi fa tantissimo piacere che questa ricetta ti sia piaciuta!!!
      Un bacione!!!
      Rosy

      Elimina
  4. MMMhhhhh !!!! Sounds delicious!

    RispondiElimina
  5. Rosy questi spaghetti sono così invitanti, che buoni!
    Non ho mai provato i capperi nel sugo delle cozze... da provare ;-)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annarita, ti ringrazio tantissimo, sei davvero gentilissima!!! Gli spaghetti con le cozze sono buonissimi sia nella versione con i capperi che senza!!! Se provi questa prima versione ti raccomando di utilizzarne pochi, altrimenti quel tocco gradevole in più che conferiscono al sugo non è più piacevole ma viene rovinato!!!
      Se li provi fammi sapere!!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  6. Sicuramente é buonissima in tutte e due le versioni, baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Rosalba, sei veramente gentilissima, le due versioni sono entrambe buonissime, mi fa molto piacere che ti siano piaciute!!!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  7. Che primo super! Ti sei viziata in sardegna eh?Hai fatto troppo bene , e' bello condividere piatti deliziosi in compagnia dei propri cari , noi ci riuniamo tutte le domeniche per i pranzi in famiglia e lo so' bene.
    Comunque la pasta con le cozze ha veramente un bell' aspetto e immagino con la pasta trafilata che bonta' deve essere, meglio che al ristorante.
    Un abbraccio, Vivi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vivi, grazie mille, sei davvero gentilissima!!! hai proprio ragione, in Sardegna mi sono 'viziata' , ho goduto della compagnia dei miei cari e ho avuto modo di preparare e assaporare piatti tradizionali e no!!! Riunirsi e condividere piatti deliziosi in compagnia di chi vuoi bene è un qualcosa di speciale..
      Mi fa tantissimo piacere che la mia pasta con le cozze ti sia piaciuta!!! Il sugo era buonissimo, quindi anche gli spaghetti, ma sicuramente con la pasta trafilata sarebbero stati ancora più buoni..da quando l'ho scoperta anni fa, non ne posso fare più a meno, tutti i primi vengono ancora meglio sia perchè la pasta tiene la cottura e sia perchè grazie alla trafilatura i condimenti vengono catturati e formano un tutt'uno con la pasta..insomma, si amalgamano molto meglio ad essa!!!
      Un forte abbraccio anche a te!!!
      Rosy

      Elimina
  8. Non ho ancora cenato e quindi mi autoinvito a casa tua....mmmhhh!!!!!!!!! che buoni, ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Angela, sei veramente gentilissima,sono contenta che questo piatto ti sia piaciuto!! se vieni a casa mia mi fa tanto piacere!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  9. che fame !!! io ci aggiungo anche un pizzichino di pepe pochissimo però

    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/Sweetmakeupandfashion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che questo piatto ti sia piaciuto!!!
      Proverò anche la tua piccola variante, un bacione!!!

      Elimina
  10. Sento il sapore in bocca del mare!!!!
    Rosy cara sei bravissimaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Pat, ti ringrazio tantissimo, sei veramente gentilissima, grazie mille per i compimenti!!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  11. ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di farmi visita mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vanna, piacere di conoscerti!! Ti ringrazio tantissimo per essere passata da me e per esserti iscritta ai miei sostenitori, sei stata veramente gentilissima!!!
      grazie per i complimenti e passo con molto piacere a trovarti!!!
      Un bacione e a presto!!!

      Elimina
  12. Rosy da me potrebbero avanzare solo le scorze delle cozze!!!!! Un abbracciotto e buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila, grazie mille, mi fa tantissimo piacere che questi spaghetti ti siano piaciuti!!!
      Un abbraccio anche a te!!!

      Elimina
  13. ti giuro mi sembra di sentire il profuno da stare a ferrara ...certo che anche in sardegna ti sei fatta dei bei pranzetti....ciao dolce rosy ...ciao amata sardegna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cinzia, grazie mille, sei veramente gentilissima!!! Mi fa tantissimo piacere che questo piatto ti abbia colpito e che ti sia piaciuto!!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  14. Non ho ancora pranzato, ho una fame nera, apro la tua pagina e che mi vedo: un piatto di quello da farci un tuffo dentro con carpiato doppio. Quel sugo, così bello denso...posso solo immaginare quanto buono sia. Interessante l'aggiunta dei capperi. Certo che anche in Sardegna, sebbene tu fossi in vacanza, non sei stata un attimo fuori dalla cucina !! Beh...brava come sei tu...è inevitabile che ne abbiano approfittato per farti cucinare !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cristina, ti ringrazio tantissimo, sei veramente gentilissima!!! Mi fa molto piacere che le foto abbiano reso al punto da farti venire fame..io non sono bravissima nello scattarle...e spesso ho l'impressione che certi piatti in foto non rendano come vorrei io...evidentemente, almeno per questo piatto, le cose stanno diversamente...e ciò non può che farmi piacere!!!
      io amo tantissimo cucinare, per me è sempre un piacere!!! Ti ringrazio tantissimo inoltre per i complimenti, sei sempre carinissima e gentilissima!!!
      Un bacione!!!

      Elimina
  15. Sai che avevo in mente di prepararli uno di questi giorni .Se trovo le cozze fresche le preparo come hai fatto tu!! Mi sembra che tempo fa le hai preparate in bianco ,ora vado a vedere .
    Baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mary, se dovessi provarli fammi sapere...se decidi di inserire i capperi mi raccomando..pochi..per quella quantità di cozze della ricetta il numero che ho indicato io..altrimenti raddoppia o dimezza le dosi!!!
      Tempo fa le avevo preparate in umido, ugualmente ottime!!! Se trovi le cozze fresche entrambe le ricette sono buonissime...
      Un bacione!!!

      Elimina