martedì 5 marzo 2013

Due ottime ricette per cucinare l'orata

Due ottime ricette per cucinare l'orata, una di mia madre e una attinta dal forum di coockaround (che voglio proporre perchè molto buona!)



Voglio postare due ricette che ho preparato giorni fa (ovviamente in momenti diversi)...
la prima appartiene a mia madre...ricalca una ricetta che ho pubblicato tempo fa ( la spigola a cassola ), prevede i medesimi ingredienti e lo stesso tipo di cottura (è insomma una replica..), la differenza è che anzichè la spigola ho utilizzato le orate (si possono utilizzare indifferentemente entrambe).
La ricetta della spigola a cassola la potete vedere cliccando qui.
Ma veniamo questa volta alle

Orate a cassola:

2 orate fresche, eviscerate e squamate
qualche fetta di pomodoro fresco non troppo spessa
pomodoro secco sotto sale a pezzi (precedentemente privato dei semi attraverso la punta di un coltello dalla lama liscia, quindi sciacquato sotto l'acqua corrente per eliminare un eventuale eccesso di sale e tamponato benissimo con carta assorbente da cucina)
aglio (2 grossi spicchi)
prezzemolo (una manciata e mezzo abbondante)
olive sott'olio fatte in casa (secondo me per cucinare sono le migliori)
sale
1\2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine d'oliva

Eviscerare e squamare le orate, quindi sciacquarle sotto l'acqua corrente e asciugarle bene con carta assorbente da cucina.
Salarle sia all'interno della pancia che da ambo i lati.
In un tegame versare olio extravergine d'oliva, aglio e prezzemolo tritati.


Disporre sopra questo trito qualche fetta di pomodoro fresco non troppo spessa. Salare poco. Adagiare sopra ogni fetta pezzi di pomodoro secco spezzati con le mani.



Adagiare i pesci.
Disporvi sopra: fette di pomodoro fresco non troppo spesse, quello secco spezzettato con le mani,


aglio e prezzemolo tritati.


Unire infine le olive (nel fondo).
Come già scritto ho utilizzato quelle sott'olio fatte in casa di cui inserisco la foto:




Coprire e portare a cottura. I tempi di questa variano in base alla dimensione dei pesci..io le ho fatte cuocere per circa 40 minuti.



A metà cottura bagnare con il vino bianco


Sono ottime...consiglio di bagnare la polpa del pesce nel sughetto....




Altra ottima ricetta a base di pesce, sempre di mia madre, è l'orata in umido con le patate, la potrete vedere cliccando qui.

Ora trascrivo anche la ricetta che ho attinto dal forum di coockaround e che ho avuto modo di fare giorni fa. Assai differente a livello di ingredienti utilizzati e di metodo di cottura ma ottima:

 Orata al cartoccio  per vedere la ricetta originale cliccate qui, la ricetta appartiene a Rosa 2 e la trovo buonissima. Le dosi sono decisamente  ad occhio........

orate fresche, eviscerate, squamate, quindi sciacquate sotto l'acqua corrente e tamponate con carta assorbente da cucina.
limoni freschi gialli non trattati
origano secco
aromi per pesci
olio extravergine d'oliva
sale
carta forno

Foderare una teglia con abbondante carta forno. Adagiarvi il pesce , salarlo all'interno della pancia e da ambo i lati. Cospargerlo da entrambe le parti con l'aroma per pesce.


Affettare i limoni e sistemarne alcune fette all'interno della pancia del pesce e alcune sopra di esso.


Preparare un emulsione con: olio extravergine d'oliva, succo di limone spremuto e filtrato e origano.


Irrorare il pesce con il composto.


Chiudere bene il cartoccio



..e cuocere a 180° per 30 minuti.


Nella ricetta originale c'era scritto di pulire il pesce e di servire la polpa bagnata dal sughetto.
Potete servirlo così, oppure intero con il sughetto, e ogni commensale provvederà a pulirlo da sè (per me e per mio marito ciò non costituisce un problema!!)

NB: mesi fa ho postato la ricetta propria di mia madre per preparare l'orata al cartoccio...se volete vederla cliccate qui  


15 commenti:

  1. Ultimamente stiamo cercando di mangiar epiu' pesce!Terrò in considerazione le tue ricette!Un caro saluto,Rosetta

    RispondiElimina
  2. Ciao Rosetta, sono entrambe ottime ricette (almeno..secondo il mio gusto personale......)..a me il pesce piace tantissimo e per fortuna anche a mio marito!!
    Se provi queste ricette fammi sapere!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Ciao Rosy , che bel sughetto!Ho salvato la ricetta per farla prossimamente, noi adoriamo orate e branzini ( spigole).
    Mi sono unita ai tuoi lettori molto volentieri.
    A presto .
    Vivi

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Viviana, quando le farai fammi sapere!! Sono ottime entrambe! (secondo il mio gusto personale..).
    Grazie mille per esserti unita ai miei lettori!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Preferisco quella con olive e pomodoro.Copiata
    Grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Dede, mi fa piacere che apprezzi la ricetta di mia madre!! se la provi fammi sapere!! è davvero ottima!! A me piace tantissimo!!
    Buona giornata anche a te!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Che buone !Entrambe le ricette! La seconda mi attira di più ! Con quel sughetto!!! La terrò presente !!
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  8. Grazie mille Mary sei gentilissima!!Se la provi fammi sapere!!
    Bacioni anche a te!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Rosy, in casa mia l'orata entra a settimane alterne. Ma fanno sempre la stessa fine: nel cartoccio in forno ! Mio figlio ogni tanto ci prova a dirmi "mamma ma non è che puoi trovare altri modi di cuocerle ?" Ecco: la farò in padella (così anche la bolletta dell'energia è più contenta) come hai fatto tu.

    RispondiElimina
  10. Ciao Cristina, anche a casa mia spesso propongo l'orata (ma anche spigole, alici..io il pesce lo adoro!!), sono contenta che la mia ricetta abbia catturato la tua attenzione!!
    Quando la proverai fammi sapere!!Nel post ho messo anche il link di una ricetta pubblicata mesi fa, sempre a base di orata e sempre in padella:le orate in umido con patate..è ugualmente ottima.
    A presto!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  11. Questa ricetta me la segno...con un marito che si diletta a fare Sampei, idee nuove per cucinare i pesci mi sono utili!!!!
    Ciao ciao.
    Gabila

    RispondiElimina
  12. Ciao, mi fa piacere di esserti stata utile!!!
    Se le provi fammi sapere!!
    Baci
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Grazie mille,sei gentilissima:))

      Elimina