domenica 14 settembre 2014

Patate al forno perfette



Una preparazione che ormai ho fatto mia da diversi anni..non si tratta di una ricetta di famiglia nè inventata da me ma attinta dal forum di coockaround (forum che seguo da tempo e dal quale ho attinto tante ricette, alcune delle quali le ho anche postate nel blog). Generalmente prediligo l'originalità, quindi cerco di dare maggiore spazio alle ricette di famiglia, ogni tanto a  quelle trovate in qualche rivista e talvolta a qualcuna inventata da me.
Ne esistono tuttavia alcune, prese da internet, davvero validissime, che magari possono essere sfuggite a chi mi segue e penso sia giusto condividerle e consigliarle.......tra queste vi è la ricetta delle patate al forno...
sicuramente tutti sanno fare benissimo questo sfizioso contorno (che io adoro) e vengono benissimo e perfette a tutte le amiche che mi seguono:)))...questa la voglio suggerire in quanto, seguendo tutta una serie di accorgimenti il risultato è davvero eccellente: patate morbide all'interno e TUTTE, DICO TUTTE, NESSUNA ESCLUSA ( E QUESTA è LA PARTICOLARITà DELLA RICETTA) con quella crosticina croccante e dorata che rende questo semplicissimo contorno speciale.
La ricetta originale (che vi rimanderà, appunto al forum di coockaround) la potete trovare qui.
anche se la foto  non rende affatto (e mi scuso per questo) vi garantisco la bontà di questa ricetta e vi consiglio vivamente di provarla:))da quando, anni fa, la scoprii, preparo le patate al forno sempre secondo questa modalità e piacciono a tutti:)))

Ingredienti: (quantità assolutamente ad occhio e secondo il proprio gusto personale;)

patate a pasta gialla (io utilizzo sempre quelle)
aglio
rosmarino
peperoncino a pezzetti
sale
olio extravergine d'oliva
una teglia antiaderente di ottima qualità (elemento tassativo per una riuscita perfetta, oltre ad un forno ben funzionante)

Sbucciare le patate e tagliarle a pezzi non troppo piccoli (io le taglio dapprima a metà nel senso della lunghezza, ottenendo di conseguenza due pezzi . A questo punto taglio ulteriormente ciascuno di questi due pezzi in due o tre parti, dipende dalla grandezza delle stesse patate).
Sistemare quindi i tocchetti ottenuti in una terrina piena di acqua e una bella manciata di sale fino sciolto bene con le mani all'interno della stessa...tenerli per almeno 1 ora e mezzo (come minimo)


Trascorso il tempo togliere le patate dall'acqua e sciacquarle benissimo sotto l'acqua corrente in modo che perdano del tutto il sale (con il quale si saranno impregnate stando a mollo nell'acqua salata).
Versare abbondante acqua non salata in un tegame e portarla a bollore, quindi unire le patate...


coprire con il coperchio e alzare la fiamma al massimo in modo che l'acqua riprenda rapidamente il bollore.
Non appena ciò accade contare 6\8 minuti (dipende dalla grandezza delle patate)..trascorso il tempo scolarle benissimo e asciugarle altrettanto bene (io le sistemo tra due canovacci da cucina in modo che perdano qualsiasi traccia di umidità data dall'acqua...



oleare con olio extravergine d'oliva ( in quantità assolutamente non abbondante ma neanche troppo scarsa) una teglia da forno antiaderente di ottima qualità (la mia era del marchio Lagostina) e adagiarvi le patate in un unico strato. Irrorarle con un filo di olio extravergine d'oliva (questo deve coprire un pò tutte le patate,ma si tratta di un filo di olio, non metterne troppo!!!!!) sale, peperoncino, rosmarino, aglio (spicchi interi sbucciati e schiacciati)



Cuocerle in forno preriscaldato, DAPPRIMA A 180° PER 20 MINUTI (IMPOSTANDO LO STESSO SECONDO LA MODALITà STATICA E PONENDO LA TEGLIA A METà ALTEZZA)

TRASCORSO IL TEMPO MESCOLARLE DELICATAMENTE CON UN CUCCHIAIO DI LEGNO (SENZA SOVRAPPORLE MA MANTENENDOLE SEMPRE IN UN UNICO STRATO: IO LE GIRO SEMPLICEMENTE DALL'ALTRA PARTE, UNA ALLA VOLTA)

A QUESTO PUNTO IMPOSTARE IL FORNO SECONDO LA MODAITà VENTILATA SOPRA E SOTTO, PORRE LA TEGLIA NEL PIANO INFERIORE E, SEMPRE A 180°, CUOCERE LE PATATE PER ALTRI 20 MINUTI

TRASCORSO IL TEMPO MESCOLARLE ANCORA DELICATAMENTE CON IL CUCCHIAIO DI LEGNO, SENZA SOVRAPPORLE MA MANTENENDOLE SEMPRE IN UNICO STRATO: IO LE GIRO ANCORA DALL'ALTRA PARTE UNA ALLA VOLTA.

CUOCERLE ALTRI 15\20 MINUTI (A ME SPESSO BASTANO 10 MINUTI..REGOLATEVI CONTROLLANDOLE:) CON IL FORNO IMPOSTATO SECONDO LA MODALITà VENTILATA CON IL GRILL SUPERIORE

LASCIARLE QUALCHE MINUTO IN FORNO CON LO SPORTELLO SEMIAPERTO PER FARLE GONFIARE UN POCHINO




36 commenti:

  1. Anvedi!!!! Ciao Rosa, io sono una di quelle che spiaccica le patate sulla teglia, mette l'olio, il sale, il rosmarino e inforna .. In settimana le provo e ti faccio sapere!! Mi piace molto anche che non debbano essere irrorate d'olio .. ti ricordi quanti giri d'olio fai?! a presto cara rosa .. PS: questa settimana siamo stati devastati dall'umidità! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Serena, ti consiglio vivamente questa ricetta, io da quando, anni fa, la scoprii, non l'ho più abbandonata in quanto la resa è veramente ottima (delle patate morbide all'interno e dalla crosticina bella dorata e croccante fuori, a me piacciono tantissimo:)) quando le provi allora fammi sapere;)
      alla fine comunque devi irrorarle di olio (forse ho scritto male, ora correggo il post:), ma un filo che possa coprirle un pò
      tutte, e comunque un filo, non una quantità enorme:) mentre nel fondo (come ho scritto) non devi metterne nè troppo poco nè abbondante..
      un bacione:))
      ps: anche qui l'umidità è stata terribile, per quanto le temperature non più afose...

      Elimina
  2. e secondo te questa foto non rende????? Rende eccome..... e a leggere il tuo procedimento rivedo un pò quanto faccio io, con la differenza che non tengo in acqua prima. Le tue patate fanno venire la fame....... brava Rosy. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Enza, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la foto e la ricetta, sei davvero troppo gentile, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:))grazie mille inoltre per i complimenti:))
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  3. Bellissime , mi è venuta una voglia!!! Non avevo mai pensato di far bollire le patate prima di metterle nel forno, devo provare questo sistema !!!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mary, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato le mie patate al forno, sei sempre gentilissima:))ti consiglio vivamente di provarle: da quando, anni fa,le scoprii nel forum di coockaroud, non le ho più abbandonate, sono le migliori patate al forno che ho mai mangiato:)) se le provi fammi sapere;)
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  4. wow, ma lo sai che anch'io seguo questo procedimento??? Però non le ho mai ammollate 1 ore nel sale prima della bollitura..la prox volta seguo rigorosamente il tuo consiglio ^_^
    Grazie Rosy e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Consuelo, mi fa molto piacere che anche tu conosci questo procedimento, se le provi con la mia variante dell'ammollo in acqua e sale per 1 ora e mezza e noti qualche differenza a livello di resa fammi sapere;)
      grazie mille a te, un bacione e buon inizio settimana anche a te:))

      Elimina
  5. HAI PROPRIO RAGIONE, COSI' VENGONO MERAVIGLIOSE, IO LE FACCIO SPESSO!!!!BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sabry, mi fa tantissimo piacere che anche tu le prepari in questo modo e confermi il risultato eccellente:))grazie mille per averle apprezzate e per i complimenti, sei sempre gentilissima:))
      tanti baci anche a te:))

      Elimina
  6. Ciao carissima Rosy,come stai??:-))
    Che buone,anch'io adotto questo sistema di farle bollire prima,ma per farle in padella,l'ho visto fare da Jamie Oliver e da lì non ho più abbandonato la ricetta,queste tue devono essere favolose..pazzesche!!!:-)))
    Da te si va sul sicuro..sempre!!!
    Volevo fare il tuo pollo,ma non ho le olive condite..uff..mi sa che devo rimandare..:-//
    Bacioni a presto cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Daiana, io sto bene e spero che anche per te valga altrettanto:))ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre troppo gentile:)) la prossima volta provo le tue, di sicuro sono buonissime:)) grazie mille per i complimenti, sei sempre carinissima:))) quando provi la ricetta del pollo fammi sapere, spero che la prossima volta riuscirai a trovare le olive condite:)
      tanti bacioni anche a te:))

      Elimina
  7. Che bontà Rosy!!
    Le faccio spesso anch'io quindi non posso che confermare la loro gustosa crocco-morbidezza!!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Carmen, grazie mille per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima:)) mi fa molto piacere che la conosci e che quindi hai avuto modo di apprezzarla, le patate preparate secondo questa modalità sono veramente ottime:))
      un grandissimo abbraccio e buona serata anche a te:))

      Elimina
  8. Io non le metto a bagno e voglio veramente provare questo trucchetto ....grazie dolce amica mia le tue spiegazioni sono sempre super baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cinzia, se le provi fammi sapere;)) grazie mille a te per aver apprezzato la mia ricetta e il mio modo di esporla, sei sempre troppo gentile e carinissima:))
      un bacione:))

      Elimina
  9. Buonissime..io le mangerei anche adesso!!! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Chiara, ti ringrazio tantissimo per averle apprezzate, sei davvero gentilissima, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:))
      un bacione e buona giornata anche a te:))

      Elimina
  10. io vado sempre alla ricerca di ricette di patate al forno e questa mi piace tanto,. Grazie per averla condivisa anche io attingo da cookaround forum. Un bacione cara, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Giovanna, grazie mille a te per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta:)).
      Seguo il forum di coockaround da anni e al suo interno mi è capitato di trovare anche ricette davvero validissime, che sono entrate a far parte del mio ricettario personale e che non ho più abbandonato, tra le quali queste patate al forno: il procedimento è un pò lungo ma il risultato eccellente compensa pienamente:))
      un bacione e buona giornata anche a te:))

      Elimina
  11. hanno proprio un bell'aspetto invitante! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  12. grazie mille cara Silvia, per aver apprezzato questa ricetta, sei davvero gentilissima:))
    un abbraccio anche a te:))

    RispondiElimina
  13. Ciao carissima, hai proprio ragione non si finisce mai di imparare, e la ricerca della ricetta perfetta non è mai finita.....per fortuna così continuiamo a leggere, provare e condividere!!!
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Laura, concordo pienamente con quanto scrivi:)) e quando si trova una ricetta perfetta è importate condividerla con chi ha la nostra stessa passione in quanto potrebbe essere benissimo sfuggita:))
      tanti baci anche a te e buona serata:))

      Elimina
  14. Una parte del procedimento la conoscevo già, mi mancava la parte in cui le lasci in ammollo in acqua salata, proverò sicuramente anche in questo modo, grazie per avercela fatta conoscere...
    Croccanti e morbide che bontà!!!
    Un abbraccio e a presto
    Flora

    RispondiElimina
  15. Cara Flora, grazie mille a te per aver apprezzato la mia ricetta, sei davvero gentilissima, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta:)) se la provi fammi sapere;)
    un abbraccio anche a te e a presto:))

    RispondiElimina
  16. le faccio esattamente così! e tutti i miei ospiti dicono che le mie patate sono speciali :)
    buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa veramente piacere che conosci anche tu questa straordinaria ricetta e che confermi il risultato eccellente, anche ai miei ospiti piacciono sempre tantissimo:))
      un bacione e buon fine settimana anche a te:))

      Elimina
  17. Buon we!!! Da me è tornata la pioggia!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata!!!!!!! Qui da ieri è tornato il caldo e in questo momento sono di nuovo con l'aria accesa:((((((((
      buon fine settimana e tanti baci anche a te:))

      Elimina
  18. Dici bene, Rosy. Le patate al forno che hai realizzato sono davvero perfette. Un lavoro impeccabile! Seguirò il tuo consiglio!
    Un abbraccio grande e a presto!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria Grazia, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima:)) seguo da tempo questo procedimento per realizzare le patate al forno: da quando l'ho scoperto (grazie al forum di coockaround) non l'ho più abbandonato il risultato è veramente eccellente: se le provi fammi sapere;)
      un abbraccio grande anche a te e a presto:))

      Elimina
  19. hanno un'aspetto invitantissimo!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, sei sempre gentilissima:))
      un bacione:))

      Elimina
  20. Ad eccezione del bagno in acqua salata, anche io le faccio come te. Sono veramente ottime. Scusami se in questo ultimo periodo non sono molto presente, ma i primi 15 giorni di scuola sono micidiali. Grazie della tua gentilezza e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Barbara, concordo pienamente con te: sono veramente buonissime: croccanti fuori e morbide all'interno io le adoro:)))
      non ti devi assolutamente scusare, capisco perfettamente:))))
      grazie mille a te , un bacione e a presto:))

      Elimina