lunedì 24 febbraio 2014

Sfoglio ricotta e salsiccia (specialità ragusana)










Si tratta, come preannunciato in apertura al post, di una preparazione tipica della città di Ragusa, oserei dire prerogativa della stessa (in altri paesi della provincia, pur essendo conosciuto non è tradizione prepararlo).
Anch'esso appartiene alla categoria delle scaccie (alle quali nel mio blog ho dedicato un'etichetta apposita) sebbene l'impasto sia totalmente differente..e in conseguenza a ciò anche la consistenza dello stesso....
In comune con le scaccie vi è l'utilizzo della farina di semola rimacinata..la differenza sta nell'impiego dell'uovo (sebbene pare che qualcuno lo sostituisca con il lievito di birra  ) e l'inserimento dello strutto che non viene amalgamato all'impasto ma spennellato, piega per piega, nella sfoglia (come potete vedere nei passaggi che ho fotografato). Quella che si ottiene è, a tutti gli effetti, una pasta sfoglia croccante e buonissima...che rende al massimo quando consumiamo lo sfoglio caldo caldo, appena sfornato o comunque ancora tiepido.
Tassativo l'utilizzo della ricotta ragusana di masseria (alla quale avevo dedicato un post specifico all'interno del mio blog, per vederlo cliccate qui) la quale va fatta scolare almeno tre o quattro giorni in frigo in modo che possa perdere tutto il siero e possa risultare asciutta. Altro elemento tassativo è l'utilizzo della salsiccia ragusana..
Lo sfoglio è davvero buonissimo...io lo adoro..
vi devo confessare che è la prima volta che mi cimento nella sua realizzazione...se il risultato non è perfetto perdonatemi....dalle foto comunque si vede la riuscita della sfogliatura (o perlomeno si dovrebbe vedere)..la ricetta mi è stata data a voce ma non l'ho mai visto fare di persona.....


Ingredienti:

200 gr di farina di semola rimacinata
1 uovo medio
1 cucchiaino raso da thè di sale
acqua q. b per ottenere  un impasto non troppo duro ma morbido (comunque non molle)

1 o 2 cucchiai di strutto sciolti nel pentolino

per il ripieno: 500 gr abbondanti di ricotta di masseria pesata dopo averla fatta scolare in frigo almeno 3 o 4 giorni (la mia in origine pesava  750 gr circa poi è arrivata a 600 gr.......non l'ho impiegata tutta  ma ne ho lasciato un pugnetto)
salsiccia ragusana sbriciolata se fresca (altrimenti se fatta da 10 giorni o da 1 settimana si può tagliare a fette sottili)
pepe nero


Preparare l'impasto: in una terrina versare la farina di semola rimacinata, il sale,  l'uovo e amalgamare con le mani..quindi unire a poco a poco l'acqua così da ottenere un impasto morbido, non duro ma neanche molle.
Lavorarlo bene finchè non risulterà liscio e omogeneo.
Fare la palla e farlo riposare coperto da un canovaccio da cucina per 30 minuti.

 

A questo punto stirare la pasta con il mattarello conferendole la forma circolare e aiutandoci spolverizzando il piano da lavoro con un pò di farina in modo che la sfoglia non si attacchi. Stenderla finissima, quasi al limite.... (come  per le scaccie al pomodoro e formaggio, già postate nel blog qui).


Prendere lo strutto (precedentemente sciolto in un pentolino e fatto raffreddare ) e spennellarlo (non abbondantemente) per tutta l'intera superficie della sfoglia stesa.



Ora iniziamo ad arrotolare la sfoglia come in foto, facendo delle pieghe dello spessore di 4\5 dita.......


iniziamo a spennellare la prima faccia della piega con lo strutto (non abbondante)......


quindi facciamo un'altra piega (sempre dello stesso spessore) la cui faccia verrà spennellata ancora di strutto
(non abbondante)..



continuiamo nel medesimo modo fino alla fine, sempre pieghe di 4\5 dita e sempre spennellare le facce delle stesse con strutto non abbondante.....
alla fine otterremo questo....


iniziamo ad arrotolare come in foto.....stretto stretto.......man mano che arrotoliamo spennelliamo con pochissimo strutto la parte (risultante esterna della sfoglia) che non l'ha ricevuto e che incontriamo nello svolgimento di questa operazione....in pratica è quella compresa tra il mio pollice e il mio indice:)


alla fine otterremo questo rotolo che faremo riposare 1 0RA COPERTO DA UN CANOVACCIO DA CUCINA.

Trascorso il tempo dividiamo a metà questa sorta di  rotolo (con l'ausilio di un coltello dalla lama liscia e affilata..una parte andrà a costituire la base, l'altra il coperchio dello sfoglio).


Spero che da questa foto si possano vedere tutti i cerchi interni venutisi a creare....



Operazione delicatissima: stendere le due parti....dovremo adagiare il mattarello sulla parte con le pieghe e, piano piano, con una delicatezza estrema, dovremo stendere la pasta cercando di esercitare una pressione minima..se non ci atteniamo a questa regola si corre il rischio che la sfogliatura della pasta non si verificherà....
qualora l'impasto si dovesse attaccare al mattarello potremo spolverizzare lo stesso con pochissima farina.....
io ho impiegato una buona mezz'ora a compiere questa operazione...
LA GRANDEZZA DEL COPERCHIO E DEL FONDO EQUIVALE A QUELLA DI UN PIATTO PIANO E LO SPESSORE è DI CIRCA 1\2 CM.


Rivestiamo una teglia con carta forno (considerato la tipologia della preparazione non sono importanti le dimensioni della stessa in quanto lo sfoglio non aderisce ai lati della teglia, come accade invece per molte altre preparazioni salate e no) e iniziamo ad a adagiare su di essa il cerchio che costituisce la base....


 intanto avremo lavorato un pò con il cucchiaio la ricotta e, dopo aver privato la salsiccia del budello l'avremo sbriciolata.....
sistemiamo sulla base poco più della metà della ricotta e spolverizziamo di pepe nero.....lasciando 1 cm libero dal bordo....

adagiamo su di essa uno strato fitto di salsiccia sbriciolata....


coprire con la rimanente ricotta e spolverizzare con poco pepe nero...


a questo punto rialzare appena appena i bordi e adagiare sopra la parte che costituisce il coperchio (con la parte nella quale sono visibili i cerchi di sfogliature rivolti all'esterno in modo che avvenuta la cottura possano essere visibili). Sigillare bene i bordi delle due parti....


e praticare con le forbici dei taglietti (qui ho dimenticato di fare la foto, ma sono visibili a cottura avvenuta).
La tradizione vorrebbe che, alternativamente queste linguette andrebbero sistemate su e giù..non piacendomi tanto il risultato estetico finale, ho deciso di lasciarle tutte in basso:).
Cuocere in forno caldo, ventilato, a 180° per 30 minuti finchè lo sfoglio è dorato.
Io ho utilizzato il forno a gas ventilato e ha impiegato tre quarti d'ora..primi dieci minuti a 200° poi a 220°..trascorso il tempo ho acceso il grill finchè la superficie risulta bella dorata....
consiglio di regolarvi in base al vostro forno.
Il massimo è consumarlo caldo o perlomeno tiepido...buonissimo!!!!!!
Le foto non sono bellissime, era la prima volta che lo facevo.....
le fette sono state tagliate quando lo sfoglio era ancora caldo..non potevo fare diversamente..dal momento che consumato caldo è una goduria:)))





Con questa ricetta partecipo alla rubrica 'La via dei sapori' ideata da Serena e Arianna

57 commenti:

  1. Ma tu sei mitica!!! Ragazze, questo sfoglio è pura goduria .. lo fa sempre mia suocera!!! Croccante gustoso .. non si può spiegare!!! Io non sono capace e comunque con la ricotta di soia non sarebbe la stessa cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Serena, non avevo dubbi che conoscessi perfettamente questa specialità, essendo anche tu di questa zona:)) ti ringrazio tantissimo per aver parlato così bene di questa meraviglia, in effetti hai pienamente ragione: è pura goduria..poi con la ricotta di masseria delle nostre zone e
      la salsiccia ragusana il risultato non può che essere favoloso..e tu lo sai
      benissimo:))
      sai, non l'avevo mai fatto.. magari l'aspetto non è bellissimo ma ti assicuro che il sapore era troppo buono:))
      un bacione e ancora grazie mille:))

      Elimina
  2. Rosyyyyyy sei un genio questa ricetta e' straordinaria mi ha colpito tantissimo la pasta fatta cosi viene sfogliata senza dover fare mille giri come per l'altra pasta sfoglia ,potrei farci le brioche cosa dici???mi hai veramente incantato e ti faccio mille complimenti col cuore di questo capolavoro...grazie mille sono contenta per l'arancino appena fatto e' forte ma poi piu' rimane nel congelatore e piu' e' buono ,corposo e freddo ...ciao amica cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Cinzia, sei veramente gentilissima:)), mi fa molto piacere che questa specialità tradizionale, ti sia piaciuta..è davvero una goduria:)))la pasta realizzata così viene sfogliata, ma non saprei dire se sia adatta alle brioche, io la vedo più adatta a preparazioni di tipo rustico
      come questa o simili...ti ringrazio ancora tantissimo per le bellissime
      parole e per tutti i complimenti, sei veramente troppo gentile:)) l'arancino è davvero buonissimo.....grazie mille per i consigli:)
      un bacione!!!:)

      Elimina
  3. Rosy ma questo è un capolavoro!! Praticamente è la tecnica delle sfogliatelle!! Trovo che tu abbia fatto un lavoro grandioso e che il ripieno sia veramente appetitoso. Penso che tu debba diventare a pieno titolo testimonial della buonissima cucina siciliana!!! Brava un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Marina, sei davvero troppo gentile:))) Conosco le sfogliatelle e posso dire che hai ragione, la consistenza dell'impasto le somiglia parecchio!!! grazie mille per tutti i complimenti, sei carinissima, mi fa molto piacere che questa specialità ti sia piaciuta:) addirittura
      testimonial della cucina siciliana! Ti ringrazio tantissimo, ma non penso di
      essere a quel livello..e poi..non sono neanche nata e vissuta in Sicilia..mi
      sono trasferita da appena tre anni e mezzo, anche se venivo ogni estate qui fin dall'età di 1 anno (è stata come una seconda casa) in quanto
      mio padre è siciliano, mentre mia madre è sarda. Questa è a prima volta
      che preparo lo sfoglio, non l'ho mai visto fare ma la ricetta mi è stata data a voce..comunque confermo che è davvero buonissimo, sia per quanto riguarda la consistenza della pasta che per quanto riguarda il ripieno..la combinazione delle due cose dà luogo ad un risultato troppo godurioso:)
      un bacione e ancora grazie mille, sei gentilissima:)))

      Elimina
  4. qst è una bomba di bontà...ne voglio assolutamente una fetta!!!!
    Presto la riprodurrò!!!
    Bravissima Rosy...bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely, sei veramente troppo gentile:))
      ti ringrazio tantissimo per i complimenti, sei carinissima, mi fa molto piacere che questa preparazione ti sia piaciuta..in effetti lo sfoglio è buonissimo e troppo godurioso:))
      un bacione anche a te!!!:)

      Elimina
  5. Ma che spettacolo.... La pasta fatta così mi ha letteralmente conquistata...
    E poi con quel ripieno...da svenimento!!! Adoro questo tipo di preparazioni...
    Grande Rosy!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Monica, sei davvero troppo gentile:)) mi fa veramente piacere che questa specialità ti sia piaciuta, sei carinissima:) in effetti è troppo ma troppo buona e il contrasto tra la croccantezza della pasta e il ripieno morbido e gustosissimo è goduriosissimo:)))
      ancora grazie mille!!!:))
      un forte abbraccio anche a te!!!:)

      Elimina
  6. Non avevo mai visto tirare la pasta così, e poi quel ripieno... non saperi resistere ad una sfoglia così ! Complimenti e un abbraccione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rossella, sei veramente troppo gentile:)) mi fa molto piacere che lo sfoglio ti sia piaciuto...è goduriosissimo a causa del contrasto tra la pasta croccantissima e il ripieno morbido e molto saporito:))
      un grande abbraccio anche a te e ancora grazie mille, se carinissima:))

      Elimina
  7. Cara Rosy, io non conoscevo questo piatto, non l'ho mai visto e non l'ho mai mangiato. Quindi per me è una novità e per me lo sfoglio che hai fatto tu è PERFETTO! Grazie per le spiegazioni come sempre sei stata chiarissima!
    Se un giorno mi decido di farlo, ti farò sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo cara Any, sei davvero troppo gentile:)) si tratta di una specialità tipica della città di Ragusa, una sua prerogativa:) io non l'ho mai visto fare ,ma la ricetta mi è stata data a voce, era la prima volta in assoluto che mi cimentavo in questa preparazione...ti ringrazio tantissimo
      per averla apprezzata, sei carinissima:) e ti ringrazio anche per aver
      apprezzato il mio modo di esporre la ricetta..sei gentilissima:)
      se un giorno la dovessi fare allora fammi sapere:)
      un bacione!!!:)

      Elimina
  8. Cara Rosy che preparazione ricca, mi sembra perfetto, deve essere gustosissimo e di una bontà unica...bravissima come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Valentina, sei veramente troppo gentile:)) hai ragione, si tratta di un piatto gustosissimo e troppo godurioso..io lo adoro:) grazie mille per averlo apprezzato e per i complimenti, sei carinissima:)
      un bacione!!!!:)

      Elimina
  9. So che è molto buono!Lo faceva la mai zia!Ummmhhh!Brava come sempre!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  10. Grazie mille Rosetta, mi fa tantissimo piacere che hai avuto modo di assaggiare e apprezzare questa specialità, sei davvero troppo gentile:)
    tanti baci anche a te e ancora grazie mille per i complimenti, sei carinissima:)

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia! Sei stata un portento a passarci una ricetta così sfiziosa! E poi a te e' venuta perfetta! Complimenti e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tantissimo Chiara, sei davvero troppo gentile:)) mi fa molto piacere che questa ricetta ti sia piaciuta, hai ragione,è troppo sfiziosa e buonissima:)
      grazie mille per i complimenti, sei carinissima:)
      un bacione e buona serata anche a te!!!:)

      Elimina
  12. Le scaccie me le ricordo benissimo ed ho capito che sono un tuo cavallo di battaglia vincentissimo. Ma questo sfoglio....le batte tutte ! Bellissima la lavorazione a chiocciola, bellissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Cristina per aver apprezzato le scaccie (delle quali non ho ancora concluso la serie..) e in particolare questo sfoglio, sei veramente troppo gentile:)) mi fa piacere che ti sia piaciuto..per ottenere questo tipo di risultato è tassativo attenersi rigidamente a tutte le fasi che ho illustrato..altrimenti la pasta non sfoglia....è la prima volta in assoluto che l'ho preparato e ti confesso che temevo non venisse...(sono molto insicura).
      Un bacione e ancora grazie mille, sei sempre carinissima:)

      Elimina
  13. non conoscevo questa ricetta ma è molto interessante e gustosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato questa ricetta, si tratta di una specialità direi esclusiva della città di Ragusa (infatti in altri paesi della medesima provincia, pur essendo conosciuto non è tradizione prepararlo, mentre a Ragusa si può acquistare in molti forni o viene realizzato direttamente a casa), è davvero buonissimo e troppo gustoso:)

      Elimina
  14. Che bella ricetta ! adoro i cibi della tradizione, ma se dovessi capitare in zona troverei queste delizie o sono una tua esclusiva? ciao, baci , a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Maria Rosa per aver apprezzato questa ricetta, sei veramente gentilissima!!!:) questa specialità è prerogativa della città di Ragusa (mentre le scaccie le puoi trovare in tutti i paesi del ragusano o in quasi tutti) le scaccie le trovi in tutti i forni ma io preferisco prepararle in casa in quanto sono...tutta un'altra cosa:) lo sfoglio si trova invece solo a Ragusa, sia nei forni che preparato nelle case per uso familiare...
      tanti baci anche a te e a presto!!!:)

      Elimina
  15. Risposte
    1. Grazie mille, sei davvero gentilissima!!!:))
      un bacione:)

      Elimina
  16. Ciao carissima Rosy,come va?:-))
    Sforni sempre ricettine molto interessanti e della tradizione,che in un periodo come questo non fanno che bene a tutti noi,grazie per avermi fatto conoscere questa splendida ricettina siciliana e tantissimi complimenti!!!:-))
    Un abbraccione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Daiana, grazie, per me va tutto bene e spero che anche per te valga altrettanto:)) ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato le mie ricette e la scelta di riservare uno spazio importante a quelle tradizionali (il mio stesso blog è nato con questa impostazione) sei sempre gentilissima:)) grazie mille a te per aver apprezzato questa ricetta e per i complimenti, sei carinissima:))
      Un forte abbraccio anche a te e a presto!!!:)

      Elimina
  17. Mamma che torta rustica meravigliosa hai preparato Rosy!!!!
    Mi salvo subito la ricetta e la provo!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tantissimo Carmen per aver apprezzato questa ricetta, sei sempre gentilissima!!!:)) mi fa piacere che ti sia piaciuta, è favolosa..poi con la ricotta di masseria il risultato è eccezionale..se dalle tue parti trovi questo tipo di ricotta vaccina utilizzala:)) e se la provi fammi sapere:)))
      un bacione anche a te e buona giornata:))

      Elimina
  18. e brava la mia Rosy, hai preparato un piatto che sinceramente non conoscevo ma da come lo hai spiegato e dalle belle foto che hai fatto, mi hai fatto venir voglia di provare a farlo anche a me,c'è un problema però,dove la trovo qui a Napoli la tua ricotta e le salsicce? che dici, provo con quello che trovo qui? speriamo che mi venga bene come la tua, sai, sono curiosa di provare maggiormente la pasta a sfoglie , complimenti a te sei stata bravissima! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giovanna, si tratta di una specialità tipica della città di Ragusa, una sua prerogativa:)) per quanto riguarda la ricotta e le salsicce...ti dico che quando vado in Sardegna, dal momento che non trovo questo tipo di ricotta non ho mai fatto le scaccie che la prevedono nel
      ripieno in quanto il risultato non sarebbe lo stesso...se però riesci a trovare
      ricotta vaccina freschissima fatta in modo tradizionale, artigianale puoi benissimo farla..per quanto riguarda le salsicce..quella ragusana è molto
      saporita e un pò piccante...prova con una salsiccia così....e fammi
      sapere:))
      un bacione e grazie mille per aver apprezzato questa ricetta, sei stata veramente gentilissima!!!:))

      Elimina
  19. Cara Rosy con i tuoi piatti mi fai venire sempre l'acquolina in bocca e la voglia di provare a farli. La scaccia con le cipolle l'ho fatta e il suo gusto è unico, adesso proverò questa torta rustica. Ricotta e salsiccia sono il mio pane quotidiano.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Barbara, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato le mie ricette sei davvero troppo gentile:)) ancora grazie mille per aver provato e apprezzato la scaccia ricotta e cipolla, ricordo benissimo che l'avevi provata mesi fa e che ti era piaciuta:))ti consiglio vivamente di provare questo sfoglio, se adori la ricotta e la salsiccia (e soprattutto la combinazione di questi due meravigliosi sapori ) sono sicura che ti piacerà:) fammi sapere:))
      un forte abbraccio anche a te!!!:)

      Elimina
  20. ciao rosy ma questa ricetta è magnifica, mi piace l'effetto spirale della pasta...chissà che bontà! bravissima come sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato questa ricetta, sei veramente troppo gentile:)) hai ragione, è davvero buonissima: troppo godurioso il contrasto tra la parte croccante della pasta sfoglia a spirale e la morbidezza di un ripieno gustosissimo:) grazie mille per i complimenti, sei gentilissima:)
      un bacione!!!:)

      Elimina
  21. wow, io ti adoro.... questa ricetta è favolosa e la tecnica simile per fare le sfogliatelle napoletane quelle ricce....
    da sempre dico di provare, ma adesso mi hai dato una bellissima variante salata, Rosy la proverò sicuramente e ti farò sapere il risultato.
    Grazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Katia, sei davvero troppo gentile:) mi fa molto piacere che questa ricetta ti sia piaciuta..hai proprio ragione, la consistenza è simile a quella delle sfogliatelle napoletane, ti consiglio di provarla; è troppo godurioso il contrasto tra la parte croccante della pasta sfoglia e il ripieno morbido e saporitissimo..fammi sapere, allora:))
      un bacione e ancora grazie mille a te:)

      Elimina
  22. ne immagino la bontà, è una ricetta veramente nuova per me ed è di una golosità unica. Complimenti, non mi sembra per niente semplice e tu sei stata bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tantissimo Giovanna per aver apprezzato questa ricetta, sei troppo gentile:) hai ragione, è veramente buonissima e troppo goduriosa:)) grazie mille per i complimenti, sai, era la prima volta che mi cimentavo nella preparazione dello sfoglio e temevo di non riuscirci....anche perchè non l'ho mai visto fare di persona ma la ricetta mi è stata data a voce....
      un bacione e ancora grazie mille:)

      Elimina
  23. Ma sai che questa scaccia fatta così deve essere buonissima , non l'ho mai mangiata
    Mi conservo la ricetta !
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, è davvero buonissima ed è troppo godurioso il contrasto tra la parte croccante della pasta sfoglia e il ripieno morbido e saporitissimo:)) si tratta di una specialità della città di Ragusa, una sua prerogativa..in altri paesi del ragusano è conosciuto ma non è tradizione prepararlo...se lo provi fammi sapere:)
      tanti bacioni anche a te e grazie mille per aver apprezzato questa ricetta, sei gentilissima:))

      Elimina
  24. mia carissima rosy il risultato è più che perfetto !!!! che bontà conosco molto bene questo sfoglio che ho mangiato proprio a ragusa a casa di alcuni amici...bravissima come sempre...un bacione e buon we...

    RispondiElimina
  25. Carissima Mammalorita, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato questo sfoglio, sei davvero troppo gentile:) mi fa veramente piacere che hai avuto modo di assaggiarlo e apprezzarlo, è troppo godurioso, buonissimo:)))
    grazie mille per i complimenti, sei gentilissima:)
    un bacione e buon fine settimana anche a te!!!:)

    RispondiElimina
  26. Ciao Rosy che meravigliosa visione, sei stata veramente professionale e addirittura è la tua prima volta nel fare questa ricetta....complimentiiiii!!!!!!
    Mi piacerebbe molto provarla anche se non l'ho mai mangiata, che dici però, io qui a Roma ho la ricotta romana, andrà bene??
    Un bacio e grazie per le tue bellissime ricette.

    RispondiElimina
  27. Ciao Pat, ti ringrazio tantissimo per i complimenti, sei veramente troppo gentile:) mi fa molto piacere che questa ricetta ti sia piaciuta, così come il mio modo di esporla, grazie mille per i complimenti:))
    affinchè questa ricetta venga al meglio è tassativo utilizzare una ricotta non industriale, realizzata a livello artigianale e tradizionale, quella di masseria è infatti la ricotta più adatta:)) non conosco quella romana, ma se risponde a queste caratteristiche la puoi usare:)
    un bacione e grazie a te per aver apprezzato le mie ricette,sei veramente gentilissima!!!:)

    RispondiElimina
  28. Ciao, complimenti i tuoi post sono sempre interessantissimi e le foto finali rendono benissimo l'idea del bel risultato ottenuto!!! Come prima volta puoi essere più che soddisfatta, che meraviglia deve essere buonissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  29. Ciao Laura, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato i miei post e le foto finali, sei veramente troppo gentile:) grazie mille per i complimenti e per aver apprezzato la mia ricetta, sei carinissima:)) lo sfoglio è veramente buonissimo e troppo godurioso:)
    tanti baci anche a te:)

    RispondiElimina
  30. Ciao, complimenti perchè le tue ricette sono sempre molto interessanti e tu sei come sempre molto brava. Grazie per i commenti alle mie ricette (molto più facili da fare rispetto alle tue, io non sono così brava :) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giulia, sei davvero troppo gentile:)) ti ringrazio tantissimo per i complimenti, ma non penso di essere così brava, più che altro ho la passione, quella non mi manca:)) e non è vero che tu non sei brava, io penso esattamente il contrario, e trovo il tuo blog molto interessante:)
      un bacione!!:)

      Elimina
  31. Buongiorno Rosy!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  32. cara Rosy, un gran lavoro per un risultato appetitosissimo brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Enrica, ti ringrazio tantissimo, sei davvero troppo gentile:))
      un bacione e grazie mille per i complimenti:)

      Elimina
  33. Ciao Rosy, eccomi e scusa il ritardo con cui mi presento a casa tua. Mi imbatto in questa ricetta che è semplicemnte meeravigliosa, ben fatta e sicuramente con un gusto eccellente. E certo che ci devi essere anche tu nel contest, che scherzi, non potrei perdermi una blogger come te. Grazie mille per aver condiviso questa bontà. Anch'io sono dei tuoi. Buona serata ma ci rivedremo presto.....

    RispondiElimina
  34. Ciao Enza, ti ringrazio tantissimo per essere passata da me e per esserti unita ai miei lettori, sei stata veramente gentilissima:)) grazie mille inoltre per aver apprezzato la mia ricetta, sei davvero troppo gentile:) in effetti lo sfoglio è troppo godurioso, buonissimo...io lo adoro:))ti ringrazio tantissimo inoltre per le cose che hai scritto, sei carinissima:)spero di riuscire a partecipare o con qualche ricetta già postata aggiornata o con ricette inedite, vediamo cosa riuscirò a fare:))
    un bacione buona serata anche a te e ancora grazie mille:))

    RispondiElimina