venerdì 5 febbraio 2016

Pasta con carciofi e bottarga e pasta con il cavolfiore

Considerata l'enorme, quasi imbarazzante semplicità di entrambe queste ricette ho deciso di accorparle in unico post in quanto sono sicura che possono interessare a tante di voi per la loro leggerezza e per il fatto di essere ricette sane ma al tempo stesso, vi posso assicurare, garantire, davvero buonissime.
Entrambe appartengono a mia madre: la prima è ottima in quanto l'abbinamento dei carciofi con la bottarga sarda di muggine (molto utilizzata nella cucina sarda o perlomeno cagliaritana)da luogo ad una combinazione di sapori che si sposano alla perfezione tra loro..la seconda era stata data a mia madre, molti anni fa da una sua collega di lavoro. Ma alla stessa ricetta originale mia madre apportò delle  modifiche che la resero ancora più gustosa ...
Ma andiamo con ordine: dapprima La pasta carciofi e bottarga:

Ingredienti: (dose per due persone)

200 gr di penne rigate (io ho utilizzato quelle trafilate al bronzo per un risultato ancora migliore;)
4 carciofi grandi ( ci vogliono quelli sardi spinosi, la cui qualità è eccezionale, purtroppo qua non esistono ma il risultato era comunque buono;)
una manciata di prezzemolo fresco tritato
1 spicchio d'aglio
bottarga sarda di muggine
olio extravergine d'oliva
sale
succo di limone q .b

Innanzitutto pulire i carciofi: eliminare le foglie esterne più coriacee e la punta: tagliarli a metà quindi dapprima in quattro spicchi eliminando in questo passaggio la barbetta interna.
Ora dovete decidere se tagliarli ulteriormente a metà ottenendo sei spicchi oppure a fette sottili (non tipo ostia ma sottili). Ma madre opta per la prima soluzione io questa volta ho deciso per la seconda in quanto la qualità di carciofo da me utilizzata non ha una cottura tanto celere, anzi.....
a questo punto sistemarli in una ciotola con acqua e succo di limone per evitare che nell'attesa possano annerire.



In una padella di adeguate dimensioni, meglio se antiaderente, versare dell'olio extravergine d'oliva e dell'aglio tritato. Non appena sfrigola unire i carciofi scolati (io li prendo direttamente con le mani).



e cuocere dapprima scoperto finchè non risulteranno appassiti... a questo punto coprire e portare  cottura unendo, qualora il tutto si dovesse asciugare, poca acqua per volta..salare in cottura e quasi a fine cottura unire parte del prezzemolo fresco tritato (tenerne un altro pò da parte). I carciofi alla fine devono risultare cotti alla perfezione. Scolare la pasta al dente e farla saltare qualche minuto in padella con il condimento. Unire dell'olio extravergine a crudo quando amalgamiamo il tutto (per evitare che il piatto possa risultare asciutto, ovviamente la quantità non dev'essere eccessiva altrimenti il piatto risulterà pesante e sgradevole) e un paio di cucchiaini abbondanti da thè di bottarga sarda di muggine (se volete anche tre). Mescolare per amalgamare bene il tutto. Aggiungere anche l'altra parte del prezzemolo fresco tritato che avevamo tenuto da parte...


Impiattare e spolverizzare ulteriormente con un altro pò di bottarga di muggine.
La foto non rende ma il piatto è veramente buonissimo, ve lo assicuro!


Passo ora alla seconda ricetta:

pasta con il cavolfiore...

anch'essa appartenente a mia madre, alla quale era stata passata da una sua collega di lavoro...ah! Questa l'ho realizzata in occasione della mia ultima permanenza in Sardegna ma ancora non l'avevo postata....

Ingredienti: (dose per tre persone)

250 gr di pasta (avevo utilizzato i tortiglioni, si tratta del formato che mia madre utilizza per realizzare questa ricetta)
mezzo cavolfiore di medie dimensioni
1\2 cipolla grande (o una piccola)
una manciata di prezzemolo fresco tritato
due manciate di pangrattato tostato a parte nel padellino con un nonnulla di olio extravergine
olio extravergine d'oliva
sale

Lessare mezzo cavolfiore in abbondante acqua salata. Scolarlo.
Conservare la sua stessa acqua di cottura e portarla di nuovo a bollore per cuocere la pasta.
Tostare nel padellino con un nonnulla di olio il pane grattugiato..


Soffriggere la cipolla a fette di medio spessore nell'olio extravergine..



quando è appassita unire il cavolfiore e schiacciarlo bene in modo che possa insaporirsi con la cipolla soffritta..unire man mano l'acqua di cottura della pasta (che poi è la stessa in cui abbiamo cotto il cavolfiore), mantenendo il fuoco basso, fino ad ottenere un condimento morbido e cremoso come vedete in foto...



Scolare la pasta (tenere da parte un pò della sua acqua di cottura da utilizzare, se necessario, al momento di amalgamare tutti gli ingredienti). Unirla al condimento, accendere il gas, amalgamare bene il tutto e aggiungere prezzemolo fresco tritato..aggiungere anche il pane grattugiato tostato nel padellino (lo possiamo incorporare in questo momento oppure spolverizzarlo dopo l'impiattamento).




54 commenti:

  1. Due proposte molto interessanti e immagino altrettanto squisite!!! fra le due preferisco la seconda, ma solo perchè non ho mai assaggiato la bottarga, tantissimi complimenti davvero due proposte molto interessanti!!! Brava come sempre e ti auguro un buon fine settimana
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Flora per aver apprezzato entrambe le mie proposte,sei sempre gentilissima,si tratta senza ombra di dubbio di ricette semplici ma al tempo stesso gustose e sane:)).Io adoro entrambi i piatti ma devo confessare che impazzisco per i carciofi..abbinati poi alla bottarga danno luogo ad un connubio di sapori unico..grazie di cuore per i complimenti,sei carinissima:)).
      Un bacione e buon fine settimana anche a te:))

      Elimina
  2. Saranno piatti di semplice esecuzione, ma sono di una bontà straordinaria. Non vedo l'ora di provarli, specialmente quello con la bottarga e i carciofi...
    Grazie e buona serata!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio tantissimo a te Anna per aver apprezzato entrambe le mie ricette sei troppo gentile,mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)).Se dovessi provarle fammi sapere;).
      Un bacione e buona serata anche a te:))

      Elimina
  3. Due proposte di pasta molto gustose !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Claudia per aver apprezzato entrambe le mie proposte,sei sempre gentilissima,mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)).
      Un bacione:))

      Elimina
  4. Due proposte di condimenti assieme alla pasta gustosissimi. Mi piace tutto anche la bottarga si trova da grattugiare o già grattugiata che poi siano sarde non ho.mai guardato penso però siciliane. Non sono un amante della pasta maritozzo si ma lui alla napoletana (e figlio di napoletano ) e prendo nota ma quello con i carciofi è già di per se stesso un contorno tagliati magari più a spicchi. Grazie e buona giornata 😚

    RispondiElimina
  5. Due proposte di condimenti assieme alla pasta gustosissimi. Mi piace tutto anche la bottarga si trova da grattugiare o già grattugiata che poi siano sarde non ho.mai guardato penso però siciliane. Non sono un amante della pasta maritozzo si ma lui alla napoletana (e figlio di napoletano ) e prendo nota ma quello con i carciofi è già di per se stesso un contorno tagliati magari più a spicchi. Grazie e buona giornata 😚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Edvige per aver apprezzato entrambe le ricette che ho proposto (appartenenti a mia madre)sei sempre troppo gentile:)).Mi fa piacere che hai avuto modo di assaggiare e apprezzare la bottarga..io ho scritto sarda in quanto è quella che ho utilizzato per preparare la ricetta in questione ma tu puoi utilizzare tranquillamente quella che hai a disposizione,anche la siciliana è ottima:))..io amo la pasta per quanto ti devo confessare che prediligo il riso;).
      Per quanto riguarda il contorno.....sai che nella cucina sarda i carciofi crudi e tagliati a fette finissime vengono serviti come antipasto conditi con scaglie di bottarga (si utilizza quella intera)e olio extravergine..sono veramente ottimi;).
      Un bacione e buona serata anche a te:))

      Elimina
  6. Carissima Rosy, grazie mille x le tue ottime ricette! Tra le due preferisco la seconda x il gusto del cavolfiore e per la preparazione anche molto pugliese ;:) Complimenti davvero perché nei piatti semplici ma ben fatti si coglie meglio il sapore della tradizione :)
    Un abbraccio e buon week end!
    Baci Rosa ♡♥♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosa ringrazio tantissimo a te per aver apprezzato entrambe le mie ricette sei sempre troppo gentile,mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)).Io adoro entrambi i piatti ma impazzendo per i carciofi mi piace troppo l'abbinamento,unico e gustosissimo,con la bottarga di muggine..due sapori che si sposano divinamente tra loro;).
      Grazie di cuore per i complimenti e per le bellissime parole sei carinissima:).
      Un abbraccio,tanti baci e buon fine settimana anche a te:))

      Elimina
  7. Ciao Rosy buon sabato :)
    Saranno pure due ricette facili, ma sono entrambe invitanti, specie quella con i carciofi e la bottarga che non avevo mai pensato di aggiungere...grazie del consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Adenina,buon sabato e buon fine settimana anche a te:)).
      Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato entrambe le ricette che ho proposto sei sempre gentilissima,mi fa molto piacere che ti siano piaciute:))anch'io,pur adorando entrambi i piatti,ho un debole per quello con i carciofi....l'abbinamento con la bottarga è divino e te lo consiglio vivamente,fammi poi eventualmente sapere;).
      Un bacione:))

      Elimina
  8. Due ricette davvero golosissime e di stagione che non aspettano altro di arrivare anche sulla mia tavola :-)
    Quest'anno ho deciso di dare una seconda chance ai carciofi (ho sofferto di una terribile intolleranza che me li ha fatti eliminare dalla dieta) e come condimento alla pasta mi sembra un giusto compromesso :-)
    Grazie Rosi e felice we <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Consuelo per aver apprezzato entrambe le mie proposte,sei sempre gentilissima,mi fa molto piacere che abbiano catturato la tua attenzione e ti siano piaciute:)). Mi dispiace apprendere che hai avuto problemi di grave intolleranza ai carciofi...si tratta di un ortaggio gustosissimo (il mio preferito!)oltre che ricco i proprietà benefiche,spero che possa risolvere al più presto e poterli consumare di nuovo,anche mia nonna ha sofferto di un problema simile ma molto più grave..fin da giovane e per tutta la vita ha sofferto di un'allergia fortissima ai carciofi:le si gonfiava la faccia solo a passare vicino ad un campo di carciofi..puoi immaginare quindi il malessere che ne poteva derivare dall'assunzione....e lei li adorava..fammi sapere poi com'è andata,spero bene:))).
      Un bacione e buon fine settimana anche a te:))

      Elimina
  9. Rosy, tesoro, posso averne un bis... adoro la pasta così verdurosa, che bontà cara!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Simona per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei sempre troppo gentile, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:). Certo che puoi averne un bis, ma anche un tris se vuoi:)))
      un bacione e grazie mille ancora:))

      Elimina
  10. Mio Dio che fameeeeeeeeee!!!!!
    Rosy i tuoi piatti li adoro!
    Sei unica!!
    un bacio grande

    RispondiElimina
  11. Mio Dio che fameeeeeeeeee!!!!!
    Rosy i tuoi piatti li adoro!
    Sei unica!!
    un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Pat per aver apprezzato le mie proposte e per i complimenti, sei troppo gentile e carinissima, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)).
      Un bacione anche a te:))

      Elimina
  12. Mi piace tantissimo la pasta condita con la verdura, per cui apprezzo molto entrambe le ricette, in particolare la prima con i carciofi che mi piacciono moltissimo, ma che non ho mai provato con la bottarga, un gusto tutto da scoprire....
    Bravissima e molto dettagliata come sempre, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io adoro la pasta con le verdure, la mangerei sempre in quanto oltre che sana e leggera è sempre gustosissima:). Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei sempre
      gentilissima, mi fa davvero piacere che ti siano
      piaciute:)anch'io impazzisco per i carciofi: il mio ortaggio preferito in assoluto, mi piace cucinato in tutti i modi, in Sardegna è tradizione mangiarlo anche
      crudo..buonissimo e conserva intatte tutte le sue proprietà:)). L'abbinamento con la bottarga è ottimo,
      il sapore del carciofo non solo viene esaltato ma acquista un ulteriore nota di sapore che si sposa perfettamente con quest'ortaggio:)).
      Grazie di cuore per i complimenti, sei sempre carinissima:))
      tanti baci anche a te:))

      Elimina
  13. Non ho preferenze, sono buonissime tutti e due. E poi tu sei sempre bravissima, fai venire l'acquolina in bocca sempre. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Barbara per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei sempre troppo gentile, mi fa veramente piacere che ti siano piaciute:))grazie di cuore per i complimenti, sei carinissima:)).
      Un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  14. ma che bonta'..la bottarga mi manca per cui mi sara' diufficile replicare la prima..ma x la seconda voglio proprio provarci è diversissima da quella che faccio io..bravissima Rosy,Grazie!!
    baci

    RispondiElimina
  15. ma che bonta'..la bottarga mi manca per cui mi sara' diufficile replicare la prima..ma x la seconda voglio proprio provarci è diversissima da quella che faccio io..bravissima Rosy,Grazie!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio tantissimo a te Enza per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)) se provi la pasta con il cavolfiore fammi sapere;)grazie di cuore per i complimenti, sei carinissima:))
      tanti baci anche a te:))

      Elimina
  16. Le ricette tramandate sono le più preziose! C'è l'imbarazzo della scelta, semplici ma al contempo buonissime. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per essere passata ed esserti unita ai miei lettori, sei veramente gentilissima:)).
      Inoltre ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei troppo gentile, mi fa
      molto piacere che ti siano piaciute:)) io le adoro
      entrambe ma devo confessare che per i carciofi ho proprio un debole, mi fanno letteralmente impazzire!! E l'abbinamento dei carciofi con la bottarga è spettacolare in quanto ne esalta il gusto naturale e al tempo stesso conferisce loro una nota di sapore in più:))
      Un bacione:))

      Elimina
  17. I carciofi sono la mia passione e questa ricetta è sublime..meno i cavolfiori che fanno tanto bene, ma insieme alla cipolla devono essere divini...domani arrivo a casa tua...Magari!
    Bacionssimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io impazzisco letteralmente per i carciofi: si tratta in assoluto del mio ortaggio preferito e l'abbinamento con la bottarga è ottimo in quanto viene esaltato il loro sapore naturale:))mi piacciono anche
      i cavolfiori ma se devo essere sincera per i carciofi
      ho una predilezione particolare..con il soffritto di cipolla i primi risultano in effetti più gustosi:)). Vieni a casa mia quando vuoi , mi farebbe troppo piacere:)
      un grande bacione anche a te:))

      Elimina
    2. Magari tesoro a casa tua..ma d'altronde ..mai dire mai!!!
      Bacissimo

      Elimina
  18. questi due primi sono una vera delizia,non avevo mai sentito della pasta con cavolriori e pangrattato,vede essere provato,grazie carissima un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te carissima Paola per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che abbiano catturato la tua attenzione e che ti siano piaciute:)) la pasta con il cavolfiore è davvero gustosa, ti consiglio vivamente di provarla, fammi eventualmente sapere;).
      Un abbraccio anche a te

      Elimina
  19. Sono entrambe due ottime proposte, non saprei davvero quale scegliere! bacioni a presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato entrambe le mie ricette, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)).
      Tanti bacioni anche a te:))

      Elimina
  20. squisite entrambe, ma questa con il cavolfiore la trovo particolarmente buona!!! Complimenti a te ed alla tua mamma, un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Giovanna per aver apprezzato entrambe le mie proposte, sei sempre gentilissima, mi fa molto piacere che ti siano piaciute:)). Pur adorandole entrambe per i carciofi ho proprio un debole, mi fanno letteralmente impazzire:)).
      Grazie di cuore per i complimenti anche nei confronti di mia madre, sei carinissima:)).
      Un bacione anche a te:))

      Elimina
  21. Devo assolutamente provare la bottarga mi hai incuriosita amica mia!!!come stai ,fammi sapere ti abbraccio forte e ti auguro ogni bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Cinzia ti consiglio vivamente di provare quest'abbinamento in quanto esalta il sapore naturale del carciofo, fammi poi eventualmente sapere;). Io sto meglio, ti ringrazio di cuore per il bellissimo pensiero, sei sempre carinissima, non immagini quanto mi faccia piacere leggere le tue splendide parole:)).
      Un abbraccio fortissimo e grazie infinite ancora per tutto:)))

      Elimina
  22. Sai che non saprei quale scegliere? Devono essere entrambe buonissime !!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  23. Ti ringrazio tantissimo Mary per aver apprezzato entrambe le mie ricette sei sempre gentilissima,mi fa molto piacere che ti siano piaciute:))anch'io le adoro entrambe ma ti devo confessare che per i carciofi ho un debole.....:))
    Tanti bacioni anche a te:))

    RispondiElimina
  24. Grazie infinite Giovanna sei carinissima un abbraccio anche a te:))

    RispondiElimina
  25. le cose semplici mia cara rosy se fatte bene come le hai preparate tu sono meravigliose !!!!un bacione grande grande e buon we...

    RispondiElimina
  26. Cara Mammalorita ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato entrambe le mie ricette sei sempre gentilissima,mi fa troppo piacere che ti siano piaciute:))
    Un grandissimo bacione anche a te e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  27. Carissima... mi prendo il tuo indirizzo :) e appena vengo in Italia passo a trovarti per pranzo!!!!
    Sei troppo bravaaaaaaaaaaaaa........ poi i carciofi qua li trovo solo sott'olio figurati! :(
    Un abbraccio e a presto...
    Grace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Grace grazie infinite per i complimenti, sei sempre troppo gentile carinissima, vieni quando vuoi, mi fa troppo piacere:))
      un abbraccio anche a te e grazie mille ancora:)))

      Elimina
  28. Ciao carissima Rosy, grazie di cuore per le bellissime parole che mi hai dedicato. Come sempre ci delizi con le tue splendide ricette, complimenti per la realizzazione di questi due magnifici piatti, eseguiti con grande maestria! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Laura, grazie di cuore a te per aver apprezzato entrambe le mie ricette e per i complimenti, sei sempre carinissima e troppo gentile, mi fa veramente piacere ce ti siano piaciute, grazie infinite:))).
      Un abbraccio carissimo anche a te e una splendida settimana anche a te:))

      Elimina
  29. Mamma mia che fame mi hai fatto venire Rosi !!! Sarei pronta a mangiare il tuo piatto anche a quest'ora :-D Troppo presto dici!?! No, purtroppo penso sia troppo tardi vostro che sarà sparito subito :-D Bravabravissima!!!
    Un bacione
    Federica .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Federica per aver apprezzato entrambe le mie ricette e per i complimenti, sei sempre carinissima e troppo gentile, mi fa veramente piacere che ti siano piaciute:)) puoi venire quando vuoi ad assaggiare questi piatti, mi farebbe troppo piacere:)).
      Un bacione anche a te:))

      Elimina
  30. Ciao Rosy,
    ho provato e riadattato la tua ricetta con i carciofi e la bottarga. E' diventato un secondo piatto squisito!!!
    Fai un salto sul mio blog per vedere il risultato...Grazie per l'ispirazione (naturalmente ho citato la fonte della mia idea e il tuo blog)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di cuore cara Anna, non immagini quanto mi faccia piacere, vengo subito a vedere;)
      un bacione e grazie mille ancora per aver preso ispirazione da questa ricetta:))

      Elimina