mercoledì 23 settembre 2015

Pollo in umido o alla pizzaiola





Si tratta di un'ottima ricetta appartenente a mia suocera che vi consiglio di provare in quanto davvero saporita...del petto di pollo intero poi fatto a bocconcini e cucinato con ingredienti quali cipolla, capperi sotto sale dissalati, prezzemolo, salsa di pomodoro(realizzata con conserva fatta in casa) vino rosso, origano..insieme al pollo vengono cotte delle patate a dadini che rendono la preparazione ancora più completa.....tassativa è la presenza del sughetto denso sottostante  che mantiene il pollo umido e non asciutto e stopposo e  rende obbligatoria e goduriosa la scarpetta:)).
Meglio prepararlo almeno con qualche ora di anticipo in modo che tutti i sapori abbiano modo di amalgamarsi tra loro.
Dal momento che raffreddandosi il sughetto tende a rapprendere vi consiglio di fare in modo che questo sia  abbondante..
Ma ecco la ricetta:


Ingredienti:

un petto di pollo intero da 500\600 gr circa
una manciata di prezzemolo fresco tritato
una cipolla piccola
un pugnetto di capperi sotto sale dissalati
4 cucchiai di salsa di pomodoro (preparata in anticipo con conserva di pomodoro fatta in casa, uno spicchio d'aglio che poi eliminerete, olio extravergine d'oliva.......in cottura correggere di sale e zucchero)
2 dita di un bicchiere di vino rosso
1\2 bicchiere d'acqua
un bel pizzico di origano siciliano (quello venduto a rametti..qui in Sicilia si trova molto facilmente anche al mercato rionale..il suo aroma è molto intenso e favoloso)
sale
pepe nero
olio extravergine d'oliva
due patate medie a dadini non troppo grossi (sono facoltative, si potrebbero anche omettere...)


Privare il petto di pollo intero di eventuali parti grasse e di eventuali ossa. Tagliarlo a tocchetti di 2 cm abbondanti, lavarli e farli scolare bene...


Versare (a freddo ) in una padella dell'olio extravergine d'oliva (quantità necessaria a coprire il fondo..non troppo abbondante nè troppo scarsa) prezzemolo tritato, cipolla affettata finemente, capperi e fare rosolare il tutto a fiamma medio bassa finchè la cipolla non sarà appassita...


a questo punto aggiungere il pollo e le patate tagliate e dadini non troppo grossi, mescolare continuamente finchè il primo cambia colore...quindi salare e pepare...



aggiungere ora due dita di bicchiere di vino rosso e fare evaporare...quindi la salsa di pomodoro e l'origano...



amalgamare bene...


unire mezzo bicchiere d'acqua e cuocere a fuoco moderato coperto per circa 20 minuti..


finchè il pollo e le patate sono cotti alla perfezione e finchè il sughetto si sarà addensato. Attenzione  a non farlo mai asciugare..nel caso aggiungere pochissima acqua in cottura..alla fine il sughetto dev'essere presente e  copioso.....fare in modo che sia abbondante e presente in quanto con il passare delle ore tende ad asciugare ed una preparazione in umido asciutta è per me pessima..si potrebbe al limite aggiungere un pochino
di acqua al momento di scaldarlo (che verrà fatta insaporire, raffinare)  però mi raccomando non esagerate, in quanto sebbene venga fatta un pò  raffinare, la  preparazione, da gustosa  saporita perde un pò...se la quantità di acqua aggiunta è troppa...




Da notare il sughetto denso e godurioso ben in evidenza in questo vassoio






56 commenti:

  1. Carissima!!!
    Ho comprato proprio ieri i petti di pollo e mi hai dato un'idea bellissima e nuova su come cucinarli... seguiro' la tua ricetta deliziosissima!! :)
    Grazie per gli auguri... un abbraccio affettuoso
    Grace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Grace, mi fa veramente piacere che la mia ricetta ti sia piaciuta, sei sempre gentilissima,grazie mille per averla apprezzata :))sono inoltre contenta che hai intenzione di realizzarla, se la provi fammi sapere;). Un affettuoso abbraccio anche a te e ancora augurissimi:))

      Elimina
  2. Rosy carissima stavolta passo. Ho scoperto ieri definivamente che il pollo, mai paciuto, proprio non riesco a managiarlo a meno che non faccio le coscette dissossate panate. Non riesco a mangiarlo per il sapore che rimane sempre con qualsiasi cosa che metto anche se lo "ubriaco". Eh si che dovrei mangiare carne bianca ma piuttosto niente :-(( Maritozzo lo adora come il tacchino quindi solo per lui.
    Deve essere delizioso questo con il sughetto denso e prendo nota lo farò per maritozzo abbondante, congelerò porzionato così ho pronto (grossa risata).
    Un abbraccio carissima e buona giornata qui 11 gradi con bora fredda e pioggia...
    bacio
    (Ti ho risposto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Edvige, mi dispiace che non riesci a mangiare il pollo..a dire il vero neanch'io lo amo particolarmente ma se marinato con limone o aceto mi piace in quanto il sapore cambia completamente. A proposito di coscette disossate panate..ho una ricetta, postata tempo fa nel blog che ti
      potrebbe interessare (puoi sostituire il caciocavallo ragusano grattugiato con
      provolone piccante grattugiato, sono abbastanza simili;) ti dò il link:
      http://nonsolocucineisolane.blogspot.it/2012/11/braciole-di-pollo-al-forno-questo-e-un.html
      Ti ringrazio per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima:)) grazie mille inoltre per l'intenzione di provarla per tuo marito, fammi sapere
      eventualmente com'è andata;).Mi raccomando, sughetto molto abbondante, in quanto quando si raffredda tende ad asciugarsi ed è pessimo....se vuoi puoi omettere le patate e cuocere solo il pollo ma con
      entrambi il piatto risulta un pò più completo:)
      Qui da me finalmente pare che l'afa sia andata via, c'è il sole ma le temperature sono scese a 25\26 gradi, si sta divinamente:)) speriamo che
      rimanga così (o che si abbassi ancora di più) ma il caldo no, lo detesto.... quest'anno (come sempre del resto) è stato devastante, terribile, sono stata troppo male, sempre sui 40° con un tasso di umidità alle stelle:(((
      Un abbraccio e un bacione anche a te e buone serata:))
      ps: ho ricevuto, ti ho già risposto:)

      Elimina
  3. un piatto succulento ed invitante, belle le foto "passo, passo", un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Silvia per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta:))
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  4. E qui è d'obbligo far scattare una superlativa scarpetta!!!!!!!!!!! Grandiosa ricetta per quel triste petto di pollo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno con quanto scrivi Mila, la scarpetta qui è tassativa, parte integrante della ricetta..troppo goduriosa:)) ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato il mio piatto, sei sempre gentilissima: quel triste, anonimo e scialbo petto di pollo qui prende decisamente vita;)
      Un bacione:))

      Elimina
  5. ADORO LE CARNI IN UMIDO, NON RIMANGONO ASCIUTTE E SONO MOLTO SAPORITE, SAI LO FACCIO SPESSO PURE IO, CON UN PROCEDIMENTO POCO POCO DIVERSO. BRAVISSIMA CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sabry, anch'io adoro le carni in umido e nel mio blog ho postato tante ricette che le vedono protagonista: a base di coniglio, di agnello e di manzo..questa è la prima (nell'ambito di questo genere) che pubblico con la carne di pollo. Concordo in pieno con quanto scrivi: le carni in umido
      risultano morbide e mai asciutte nè stoppose..inoltre più riposano e più
      sono buone...mi fa veramente piacere che anche tu prepari questa ricetta e che quindi hai avuto modo di apprezzarla:) . Appartiene a mia suocera e ho seguito alla lettera il suo procedimento:))
      Grazie mille per i complimenti, sei sempre gentilissima:))
      Tanti baci anche a te:))

      Elimina
  6. Hai detto bene "il sughetto denso e godurioso" che in questa deliziosa preparazione non può mancare per il piacere di una meravigliosa scarpetta!!!
    Anch'io lo preparo così, unica variante non metto i capperi che da noi non si usano tanto e sicuramente il mio origano non è profumatissimo come il tuo in rametti!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Laura, la scarpetta qui non può assolutamente mancare, è tassativa, parte integrante della stessa ricetta. In conseguenza a ciò è importante che il sughetto sia bello abbondante e non scarso...tenendo anche conto che una volta freddo (o perchè preparato con qualche ora di
      anticipo o perchè avanzato e quindi scaldato il giorno successivo) lo
      stesso sughetto tende asciugarsi..in conseguenza a ciò è fondamentale
      che sia particolarmente copioso;).
      Mi fa veramente piacere che anche tu prepari questa ricetta e che quindi hai avuto modo di apprezzarla;)
      tanti baci anche a te e ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato questo piatto , sei sempre gentilissima:))

      Elimina
  7. Mannaggia che sono a dieta e proprio stasera in cucina ho pollo arrostito !!! Uff :(
    La tua ricetta mi tenta tantissimo .....ma devo resistere!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Mary per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta:)).
      Tanti bacioni anche a te:))

      Elimina
  8. Come sempre mi prendi per la gola, anche questa ricetta merita di essere provata; Il pollo lo amo in tutte le salse, e quindi ben vengano nuovi sapori. Il connubio patate e carne è spessissimo sulla mia tavola, credo sia un'abitudine di mia madre e che ho fatto mia, poi al resto della famiglia piace e quindi tutto a posto. Grazie per aver condiviso questa deliziosa ricetta,e spero mi perdonerai se oltre al pane, per la scarpetta userò anche la mia amata polenta. Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta:)) anch'io amo il pollo ma a patto che sia ben insaporito (come in questo caso) o marinato con limone o aceto cosichè possa perdere quel saporino non
      sempre gradevole...anche a casa mia, quando abitavo in Sardegna , mia
      madre era solita preparare ricette che prevedevano il connubio carne\ patate (e non solo ..tanti piatti relativi alle carni in umido che vedono protagonisti coniglio, manzo, agnello e che ho postato nel blog;).
      Ancora grazie mille a te per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile:) sai che non ho mai preparato la polenta? Strano ma vero, devo rimediare al più presto, qui in Sicilia non è tradizione usarla ma in
      Sardegna qualche volta mia madre la preparava (per quanto non sia proprio tradizione neanche lì, a parte nella zona di Oristano..) e ricordo che mi piaceva..devo rimediare al più presto e proporla a mio marito che non l'ha mai mangiata....
      Un bacione:)

      Elimina
  9. Amo la carne bianca ed il pollo trova la sua dimensione più gustosa in questa meravigliosa preparazione, Rosy. Come sempre, ci vizi con leccornie irresistibili!
    Un caro abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Maria Grazia per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre carinissima, mi fa veramente piacere che la mia ricetta ti sia piaciuta:))
      un caro abbraccio anche a te e ancora grazie mille, sei troppo gentile:))

      Elimina
  10. Un modo diverso per cucinare il pollo, sicuramente gustoso e poi quella salsina è a dir poco irresistibile!!! Un bacione cara, passare da qui mette sempre tanta fame anche a quest'ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo cara Giovanna per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta:)). In effetti è molto gustosa e fare la scarpetta in quella salsina è pura goduria:)).
      Grazie di cuore per i complimenti, sei sempre carinissima:))
      Un bacione anche a te:))

      Elimina
  11. Le suocere sono sempre una vera miniera d'oro :-P Grazie x aver condiviso questa golosissima ricetta, il pollo a casa mia non manca mai e non esiterò a riproporla anche sulla mia tavola :-)
    Buon we tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in pieno con quanto scrivi cara Consuelo, infatti ho imparato tante belle ricette da mia suocera (oltre che ovviamente da mia madre e mia nonna) la maggior parte appartenenti alla tradizione. Lei è bravissima nella cucina tradizionale, molti piatti sono a livelli di eccellenza:). Ti
      ringrazio tantissimo per aver apprezzato questa ricetta, sei sempre
      gentilissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta, se la provi fammi sapere;)
      un bacione e buon fine settimana anche a te:))
      Rosy

      Elimina
  12. Sììììì adoro questi piatti sugosi.... ottimi con una bella polentina e perfetti per la scarpetta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta..concordo in pieno con quanto scrivi..la scarpetta qui è assolutamente d'obbligo, tassativa, una goduria:))
      Un bacione:))

      Elimina
  13. ottima questa piatto, ho del pollo in frigo e sicuramente domani farò la tua ricetta sembra gustosa, grazie Rosy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Vanna per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile, se la provi fammi sapere;)
      un bacione e grazie mille a te:))

      Elimina
  14. secondo me e' proprio la salsa fatta in casa che fa la differenza!! :)
    davvero delizioso questo pollo, complimenti alla suocera ma anche a te che l'hai realizzata, la provero' Sabato, grazie!! :)
    Un abbraccio......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazio tantissimo a te Grace per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima:)) sicuramente l'utilizzo della conserva fatta in casa va favore dell'ottima riuscita del piatto poichè la qualità è superiore:)) grazie di cuore per i complimenti, sei carinissima:)) se provi questo piatto fammi sapere;)
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  15. davvero un piatto godurioso !!! con quel sughetto c'è da fare proprio la "scarpetta" !!!!bravissima come sempre ..un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Mammalorita per aver apprezzato questa ricetta, sei sempre gentilissima:)) concordo in pieno con te: fare la scarpetta è qui pura goduria:))
      grazie di cuore per i complimenti, sei carinissima:))
      un bacione anche te:))

      Elimina
  16. Ciao carissima Rosy,questo.piatto é una vera bontà di profumi e sapori!
    Come sempre eseguito alla perfezione ,sei bravissima! Un caro abbraccio amica mia, e scusami se ti commento sempre in ritardo,ma il tempo e sempre cosi poco da dedicare al blog! TVB un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Laura, grazie di cuore per le splendide parole e per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre troppo gentile e carinissima mi fa molto piacere che ti sia piaciuta e non ti devi assolutamente scusare nè giustificare, capisco perfettamente:)))
      anch'io TVB, un caro abbraccio e buona settimana anche a te:))

      Elimina
  17. Ciao Rosy, un incontro di profumi in questo piatto. Dovrò provare a farlo, visto che da noi la versione è un po' diversa, naturalmente ti farò sapere come è venuto.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronica, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile:)) se la provi fammi sapere;)
      un bacione:))

      Elimina
  18. Merhabalar, çok lezzetli, çok iştah açıcı olmuş ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  19. Ciao Rosy, finalmente riesco a passare da te dopo una lunga, lunghissima assenza. Buonissima la tua ricetta, io la pizzaiola la preparo con il manzo, il cavallo e anche il maiale ma ... il pollo mi mancava :D Assolutamente da provare. Baci e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marlin, anch'io preparo la pizzaiola perlopiù con il manzo e ho postato nel blog un paio di ricette ad essa relative:). Ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre gentilissima, mi fa davvero piacere che ti sia piaciuta, se la provi fammi sapere;)
      Tanti baci anche a te e a presto:))

      Elimina
  20. Ciao Rosy un'altra ottima ricetta, brava! La cosa che più mi piace è quel sughetto di base che da morbidità alla carne di pollo, rendendola anche più succosa. La prossima volta devo provare a farlo così.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adenina, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile:)) mi fa molto piacere che ti si piaciuta:)) in effetti la preparazione in umido mantiene la carne morbida e rende tassativa la scarpetta, se la provi fammi sapere;)
      un abbraccio anche a te:))

      Elimina
  21. Complimenti alla suocera ed a te x averci proposto questa gustosa ricetta
    Ciao

    RispondiElimina
  22. Grazie mille Enza,sei troppo gentile,mi fa veramente piacere che questa ricetta,appartenente a mia suocera, ti sia piaciuta:)).
    Un bacione:))

    RispondiElimina
  23. Che visione a quest'ora della notte non puoi farmi questo ne vogliooooooo !!!!sei unica fai sempre dei sughetti da leccarsi i baffi grazie veramente le tue ricette appartenenti alla tua famiglia sono sempre strepitose...baci amica

    RispondiElimina
  24. Che visione a quest'ora della notte non puoi farmi questo ne vogliooooooo !!!!sei unica fai sempre dei sughetti da leccarsi i baffi grazie veramente le tue ricette appartenenti alla tua famiglia sono sempre strepitose...baci amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cinzia, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei sempre troppo gentile e carinissima, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta così come ti ringrazio di cuore per aver apprezzato le ricette di famiglia che posto, sei troppo gentile:))
      tanti baci anche a te:))

      Elimina
  25. Ciao mi chiamo Alice e sono capitata qui tramite un'altro blog, mi piacciono le tue ricette e la tua cucina virtuale o ra vado a farci una passeggiata con calma!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, grazie mille per la visita e per i complimenti sei gentilissima:))
      un bacione e a presto:))

      Elimina
  26. Che fameeeeeeeeeee :PPPP
    Sei super cara Rosy,questo pollo fa una gola pazzesca,complimenti!!! :-))
    Bacioni buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Daiana, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile, mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta,grazie di cuore per i complimenti, sei carinissima:))
      tanti bacioni e buona domenica anche a te:))

      Elimina
  27. Che bontà Rosy... Non sai che acquolina mi hai fatto venire!!! Mi piacciono tantissimi questi piatti così sugusi e adattissimi per fare la scarpetta!!!!
    Un abbraccio e buona serata :)
    flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Flora, ti ringrazio tantissimo per aver apprezzato la mia ricetta, sei troppo gentile:))mi fa veramente piacere che ti sia piaciuta:)). In effetti se ti piacciono le preparazioni a base di carne in umido non posso fare a meno di consigliartela;)
      un abbraccio e buona serata anche a te:)))

      Elimina
  28. finalmente posso commentare uno dei tanti piatti buonissimi della mia cara amica rosa,ti voglio bene e complimenti per il tuo blog seriamente e minuziosamente dettagliato..un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella!!!!:))) Che piacere leggere il tuo commento, sono contenta che sei riuscita ad iscriverti, ne abbiamo parlato pochi giorni fa:).
      Ti ringrazio tantissimo per le splendide parole, sei carinissima e troppo gentile:))
      un forte abbraccio anche a te:))
      ps: anch'io ti voglio bene:))

      Elimina
  29. Grazie Rosy, sono contenta di darti il benvenuto fra le mie lettrici e di poterti seguire sperimentando le tue ottime ricette! A presto e buon inizio di settimana!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te Anna sei troppo gentile e carinissima: ))anch'io ti seguo con piacere:))
      un bacione , a presto e buona settimana anche a te:))

      Elimina
  30. Che magnificenza il tuo piatto... la mia mamma ne fa uno simile ma e' lontana migliaia di km :(

    Buon Natale tesoro, un abbraccio forte..........
    Grace

    RispondiElimina